GLI EX GIALLOBLU. TRA QUALCHE ORE SAPREMO SE LIVERANI SI SARA’ SALVATO …

E’ l’ultimo atto del campionato, un passaggio importante per la carriera dell’ex centrocampista gialloblu della Viterbese. Se Liverani sorrideva per il ghiotto calendario delle ultime 4 partite pregustando un filotto da Real Madrid fatto di 12 punti, ha dovuto incappare in uno scivolone a Bologna dove ha perso in un match con un solo ammonito a testimonianza che nessuno ha fatto il cattivo.

Invece a Udine è andata benone con i friulani ormai in vacanza è stato facile vincere in rimonta. Cosi il presidente Sticchi Damiani si è augurato che il finale di campionato sia regolare non parlando del Parma, data come vittima sacrificale da tempo ma di Genoa-Verona visti i tanti ex rossoblu’ in campo compreso il genero di Preziosi Miguel Veloso.

All’andata col Genoa già in crisi nera nessuno ha fatto sconti. Insomma tra congetture e illazioni si avvicinano questi roventi 90 minuti che decreteranno la salvezza o del Lecce o del Genoa. Il Lecce sta giocando bene, ha una buona tenuta atletica e ha molto entusiasmo. Liverani più di così non poteva fare. Eppure le tre partite vere della vita con Sampdoria, Genoa e Fiorentina le ha perse tutte palesando dunque anche delle fragilità.

error: Content is protected !!