OGGI SI DECIDE SUL RICORSO DEL TRAPANI …

In programma l’udienza davanti al Collegio di Garanzia per il ricorso dei siciliani al Coni, gli Abruzzesi parteciperanno come parte controinteressata.

Provare a rimanere in B con le unghie e con i denti. Questo è l’obiettivo del Pescara che vuole assicurarsi che non venga cambiato in tribunale il verdetto del campo. La squadra di Sottil pretende di giocare i playout con il Perugia per provare fino all’ultimo a mantenere la categoria. Così decide di costituirsi in giudizio nel corso dell’udienza per il ricorso del Trapani dinanzi al collegio di Garanzia del Coni in programma domani. Dovesse essere restituito anche un solo punto ai granata, il Delfino retrocederebbe senza giocarsi i playout a causa della classifica avulsa.

error: Content is protected !!