Wta Praga. Giorgi elimina l’ucraina Kostyuk in tre set

 
 

Nel primo turno del torneo Wta di Praga 2020, l’azzurra Camila Giorgi supera in tre set 4-6, 6-2, 7-6(4) l’ucraina Marta Kostyuk, dopo una fenomenale rimonta chiusa al tie-break del decisivo terzo set. Ora al secondo turno la tennista italiana incontrerà la belga Elise Mertens che, questa mattina, ha eliminato Jasmine Paolini.

Dopo i primi due game un po’ in sordina, l’incontro inizia a regalare delle grandi emozioni, con l’azzurra che sfiora il primo break di giornata, ma nel game successivo è l’ucraina ad andare in vantaggio. La risposta della tennista marchigiana non si fa attendere: contro-break immediato e tutto da rifare per la sua avversaria. Nuovo assalto vincente della numero 140 del mondo, a cui segue un’altra grande risposta di Giorgi, che rimette tutto in equilibrio. L’italiana gioca bene, ma non riesce mai a trovare il guizzo decisivo che, invece, ottiene Kostyuk, chiudendo il primo set con un break sul 6-4.

Nel secondo set sale in cattedra Camila e non c’è storia: due break consecutivi dell’azzurra, che la sua avversaria riesce a recuperate soltanto in parte. La marchigiana, poi, affonda nuovamente mettendo a referto un’altro break nel settimo game, che le permette di pareggiare il match con il punteggio di 6-2.

Kostyuk, nel terzo set, centra subito il break, portandosi sul 3-0 a suo favore; la tennista italiana sembra ad un passo dal baratro, ma non si scompone e trova la giusta reazione. Nel quinto game ottiene il contro-break e rimette l’incontro in equilibrio. Le due atlete, consapevoli del fatto che ogni piccolo errore possa risultare decisivo, si prendono meno rischi, fino ad arrivare al tie-break decisivo, in cui Giorgi ha la meglio 7-6(4).

error: Content is protected !!