Nel Campionato Italiano ACI Karting non più obbligatoria la partecipazione ad una precedente prova di zona

 

Per le due tappe del Campionato Italiano Club del 6 settembre a Val Vibrata e del 4 ottobre a Corridonia, a causa della riduzione delle gare per l’emergenza Covid-19, non sarà più obbligatorio aver partecipato ad almeno una gara della propria zona di appartenenza.

Le due prove del Campionato Italiano ACI Karting Club si disputeranno il 5-6 settembre al Kartodromo Val Vibrata di Sant’Egidio alla Vibrata (Teramo) e il 3-4 ottobre al Kartodromo Cogis Kart di Corridonia (Macerata).

A causa dell’emergenza sanitaria Covid-19 che in alcune regioni ha particolarmente limitato il numero di gare programmate nella stagione, la partecipazione alle due gare del Campionato Italiano Club è aperta a tutti i piloti senza più l’obbligo della partecipazione obbligatoria ad una gara nella propria zona.

Il programma del Campionato Italiano Club prevede:
Venerdì: prove libere, verifiche sportive, montaggio gomme Parco Chiuso;
Sabato: warm up, prove cronometrate, batterie/manche;
Domenica: warm up, Prefinali, Presentazioni piloti, Finali, Premiazioni.

I Campionati di Zona Club sono collegati al Campionato Italiano Club.
La somma dei punteggi delle due tappe del Campionato Italiano determineranno le classifiche finali ed i Titoli Italiani. Il punteggio acquisito nelle due Tappe del Campionato Italiano Club verrà sommato al punteggio acquisito nel Campionato di zona determinando le classifiche finali.

error: Content is protected !!