VETRALLA GIOVANE, MA ALLA RICERCA DI QUALCHE BELLA SODDISFAZIONE …

Un Vetralla 1928 più giovane, ma non certo meno propositivo, quello che si prepara alla nuova stagione di prima categoria, guidato dal tecnico Enrico Frontoni.
“E’ vero – conferma il tecnico vetrallese – che disponiamo di un gruppo ancora più giovane dello scorso anno, ma anche questa è una soddisfazione, di avere una squadra composta da tutti ragazzi locali, la maggior parte allenati da me, nel recente passato. Una scelta condivisa con la società, con il presidente Giuseppe Norcia e i suoi collaboratori, convinta di un progetto che possa regalare soddisfazioni. Colgo l’occasione anche per ringraziare i giocatori della passata stagione che non fanno più parte della rosa. Innanzitutto – ora – pensiamo alla salvezza, poi dipenderà da noi, dal nostro lavoro, magari anche da un pizzico di fortuna, se riusciremo a prenderci qualche altra soddisfazione.”.
Alle partenze di Michelini, Masci, Delle Monache, Coletta e Romagnoli fanno fronte gli inserimenti di Lanzalonga, Frateiacci, Vittorini, Ferri e Ricci. Polidori. Mancuso, Coconi e Silvani (che è anche il capitano – ndr) i giocatori più esperti, che dovranno guidare il gruppo, seguito sempre dal calore della gente, durante le gare di campionato al campo “Raparelli”.
AMICHEVOLI. La prima uscita dei Rossoblu di Frontoni – che sarà coadiuvato da Andrea Friso e Andrea Colucci – sarà dopodomani a Ronciglione, poi il 16 settembre sul campo del Sassacci di Civita Castellana. Successivamente amichevoli contro Tuscia Vitorchiano, Canale Monterano e Nepi, organizzate dal diesse Tonino Frateiacci, tornato alle origini.  

error: Content is protected !!