Si è svolto un altro uno degli appuntamenti legati al  libro “Bel calcio si spera” di Claudio Di Marco, inserito nel tabellone del “SETTEMBRE VITERBESE” del Comune di Viterbo. L’appuntamento è stato rivisto e corretto a seguito delle difficoltà legate alla emergenza sanitarie, diventando, allora,  in un “talk and drink”. con coloro che sarebbero stati relatori diventati anche spettatori, presso il Tennis Club di Viterbo.

E’ intervenuto, quindi, Livio Treta, per conto dello CSEN, che ha organizzato l’iniziativa insieme alla Accademia Barbanera. Poi Il delegato della FIGC di Viterbo, Renzo Lucarini, e Massimo Baggiani. che sta portando avanti un buon lavoro con i “camp” del Real Madrid in Italia. Infine Nuccio Chiossi, per la associazione viterbese Insegnanti di educazione fisica. E’ stato un excursus sintetico dei vari capitoli del libro, con ognuno dei presenti che ha apportato il proprio contributo di ricordi quei momenti, del calcio della Tuscia, descritti nel libro.

error: Content is protected !!