INCIDENTE DI PERCORSO DA ARCHIVIARE IN FRETTA E CONCENTRARSI SULLA TURRIS …

Archiviare il più in fretta possibile l’Avellino – come incidente di percorso – e concentrarsi totalmente sulla Turris di dopodomani. Accantonare in fretta il rammarico, legittimo quanto si vuole, riporre le polemiche, che non servono a nulla e che non riportano indietro nel tempo, non fanno tornare punti persi.

Il campionato p solo all’inizio e questo girone appare un pò come quello dello scorso anno, ancora senza padroni, con tante squadre dal cammino contraddittorio, oltre che falcidiato da un pò di tutto, Covid, fallimento di società, Y e x che diventano squadre, e quant’altro.

Certo è che bisogna riprendersi subito e sarebbe davvero pesante tornar dalla Campania senza punti, per cui il pensiero deve essere rivolto innanzitutto sulla necessità di far punti, più che sugli interventi arbitrali, non senza fare anche un minimo di autocritica per qualche piccolo aspetto non compreso totalmente dalla tribuna. Riteniamo sia ancora troppo presto focalizzare troppo su quel qualcosa che non p andato contro l’Avellino – al netto del risultato – e Maurizi avrà sicuramente analizzato al meglio e trovato soluzioni per la Turris. Oltre che la società che ricerca sul mercato quel paio di elementi da prendere per un organico che si sta rivelando stretto, anche un pò a dispetto dell’ottimismo estivo,

error: Content is protected !!