L’ITALIA MONDIALE DEL 1982

RIVIVIAMO QUEI MOMENTI DALLA MITICA VOCE DI ENRICO AMERI…

italia-germania 1982: formazioni in campo

Madrid 11-7-1982 – Stadio Santiago Bernabeu, ore 20.00

Italia-Germania Ovest 3-1

Italia: Zoff, Gentile, Cabrini, Bergomi, Collovati, Scirea, Conti, Tardelli, Rossi, Oriali, Graziani (8’ Altobelli, 89’ Causio). A disposizione: Bordon (GK), Dossena, Marini. Allenatore: Enzo Bearzot
Germania Ovest: Schumacher, B. Förster, Briegel, Breitner, K.H.Förster, Stielike, Littbarski, Dremmler (61’ Hrubesch), Fischer, Breitner, Rummenigge (69’ H. Müller). A disposizione: Franke (GK), Hannes, Magath. Allenatore: Jupp Derwall

Reti: 57’ Rossi, 68’ Tardelli, 81’ Altobelli, 83’ Breitner.

Arbitro: Coelho (Brasile). Guardalinee: Klein (Israele) e Christov (Cecoslovacchia).

Note: Cabrini (Italia) ha sbagliato un rigore al 24 p.t.

LE NOSTRE PAGELLE ….

ZOFF: blinda la porta azzurra e alza la coppa del Mondo sotto gli occhi del presidente Pertini. Voto 8

GENTILE: gli avversari sono onde che s’infrangono su di lui. Voto 7+

SCIREA: orchesta la difesa con autorevolezza e impeccabile precisione, serve a Tardelli il pallone del raddoppio. Voto 8

COLLOVATI: prima Fischer, poi Hrubesch: sempre insuperabile! Voto 8

BERGOMI: titolare a 18 anni ccon la sicurezza di un veterano, Rumenigge trova pane per i suoi denti. Voto 7

CABRINI: fallisce un rigore sullo 0-0, ma trova dentro di sè la forza per reagire. Voto 6,5

ORIALI: blocco davanti alla difesa, quantità di palloni a metà campo. Voto 6+

TARDELLI: splendido gol del raddoppio, poi l’urlo di una gioia irrefrenabile. Voto 8

GRAZIANI: abbandona il campo dopo appena 7′. S.V.

dal 7′ ALTOBELLI: subentra a Graziani firmando il terzo gol azzurro dopo aver scartato il portiere. Voto 7+

dal 44′ CAUSIO: passerella finale per il Barone, che partecipa anche lui alla festa. Voto 6+

CONTI: i tedeschi non riescono a stargli dietro, si procura il rigore che Cabrini fallisce, partecipa all’azione del secondo gol, serve ad Altobelli l’assist per il terzo. Voto 8+

ROSSI: sigla il gol dell’1-0, il sesto personale, che gli vale il titolo di capocannoniere della manifestazione. Voto 8+

error: Content is protected !!