IL GIRO. SAGAN SPEZZA L’INTERMINABILE, STORICO, DIGIUNO …

Peter ha vinto per distacco la tappa ABRUZZESE da Lanciano a Tortoreto, lunga 177 chilometri. Il portoghese Joao Almeida ha conservato ancora una volta la maglia rosa di leader della classifica generale. Il tre volte campione del mondo in linea, ha preceduto sul traguardo lo statunitense Bandron McNulty, secondo a 19″; il portoghese Joao Almeida, terzo in maglia rosa a 23″; il britannico Ben Swift, quarto con lo stesso tempo; l’australiano Jai Hindley, quinto. Primo degli italiani Domenico Pozzovivo, nono, sempre a 23″. Lo storico digiuno, per uno he aveva sempre vinto tantissimo e che sembrava lottare contro una maledizione, è stato quindi spezzato e Sagan è tornato a sorridere, da dietro la mascherina.

 

 

error: Content is protected !!