DILETTANTI. IL BUONSENSO NELLA DECISIONE DEL CELLERE …

QUESTA LA PRESA DI POSIZIONE DELLA SOCIETA’ GIALLOVERDE …

“Nonostante il nostro appello (insieme a quello di altre 12 società) di giovedì scorso, la Lega Nazionale Dilettanti del Lazio non ha ascoltato le richieste effettuate e, nei fatti, ha deciso di non sospendere il campionato.
Date queste premesse e in attesa del nuovo DPCM che (speriamo) sospenda momentaneamente i nostri campionati, comunichiamo che nella mattinata di oggi 25 ottobre, la società ASD Cellere ha valutato opportuno non presentarsi all’incontro odierno contro il Cura Calcio 1980.
Decisione difficile (andremo infatti incontro a sanzione pecuniaria e un punto di penalità) e magari anche discutibile, ma il presidente, i dirigenti e lo staff tecnico tutti hanno optato per questa dura scelta, con l’intento di salvaguardare la salute dei tesserati, il loro lavoro, nonché i loro famigliari.
Ci teniamo a specificare che in questi mesi abbiamo scrupolosamente rispettato tutti i protocolli sanitari imposti dalla Lega Nazione Dilettanti. Purtroppo, però, la situazione non risulta più tale da permettere un sereno proseguimento del campionato. Riteniamo, infatti, che la tutela della salute e del lavoro di tutti i nostri tesserati sia attualmente al primo posto, nonostante la passione, la serietà e l’impegno che ci legano a questo meraviglioso sport.”
 
error: Content is protected !!