DIMEZZATA LA PENALIZZAZIONE DEL CATANIA

La Corte Federale d’Appello ha deciso di restituire due punti al Catania. Il club etneo, infatti, era stato punito con una penalizzazione di quattro punti dal Tribunale Federale Nazionale.

Il club etneo aveva fatto reclamo per la restituzione di tutti i punti ma la Corte Federale ha deciso di accoglierlo parzialmente. La penalizzazione era arrivata a settembre per violazioni Covisoc, ma il Catania era sereno in quanto le irregolarità erano riconducibili ad alcuni inadempimenti della precedente gestione.

Il deferimento, che poi ha portato alla prima penalizzazione di quattro punti, era arrivato per il mancato pagamento degli emolumenti netti dovuti ai tesserati, lavoratori dipendenti e collaboratori addetti al settore sportivo per le mensilità di marzo, aprile, maggio, gennaio e febbraio 2020. Oltre alla mancata comunicazione alla Covisoc.

Ecco il dispositivo:

“Accoglie parzialmente il reclamo in epigrafe e, per l’effetto, ridetermina la sanzione in 2 (due) punti di penalizzazione in classifica da scontare nella stagione in corso, oltre all’ammenda di € 500,00 (cinquecento/00) a titolo di recidiva. Dispone la comunicazione alle parti, presso i difensori, con PEC”.

Ecco la classifica aggiornata dopo il provvedimento:

18 Ternana

17 Teramo*

14 Bari*, Turris*, 14 Avellino**

13 Juve Stabia

9 Vibonese**, Foggia*, Catanzaro*

8 Monopoli*, Virtus Francavilla, Catania**

7 Bisceglie**

6 Paganese, Viterbese*, Potenza*

5 Cavese

3 Casertana*

2 Palermo***

error: Content is protected !!