Coronavirus: in arrivo nuove regole per il calcio …

 Dai test alla gestione della bolla. La Serie A sarà la prima a correre ai ripari e a breve potrebbero essere varate ulteriori modifiche al protocollo di prevenzione sanitaria per superare le criticità delle ultime settimane (nelle prossime settimane dovrebbe toccare anche a Serie B e C). Pronte a cambiare anche le “bolle”. Niente più isolamento fiduciario a casa: ai calciatori non sarà più permesso fare la spola fra abitazioni e centri sportivi; in caso di una positività il gruppo squadra dovrà chiudersi al completo nello stesso posto ed evitare contatti con l’esterno. Saranno inoltre inasprite le multe ai giocatori che non dovessero rispettare il regime della “bolla”, anche per rispondere alla convocazione in nazionale. Infine basta provvedimenti diversi a seconda delle Asl di riferimento: il protocollo aggiornato sarà concordato con Ministero della salute e Cts.
error: Content is protected !!