LA “PRIGIONIA” DEL 3-5-2 …

Arriva Taurino e si porta con sè il suo modulo, tanto per cambiare il 3-5-2. Sembra quasi una “prigionia” da questo schema, che tutti gli allenatori hanno attuato a Viterbo, peraltro con scarsi risultati. L’ultimo a non adottarlo era Stefano Sottili, probabilmente il migliore che si sia seduto sulla panchina gialloblu da ritorno in serie C.

Vedremo quello che Taurino riuscirà a fare col suo 3-5-2, ma non nascondiamo che ci sarebbe piaciuto un allenatore non legato agli schemi, ma agli uomini, capace di cambiare, soprattutto nel giorno in cui ha una sola punta a disposizione o un solo difensore centrale. Questa potrebbe essere una bozza di formazione per la prima partita di Taurino, o una delle prime.
 
 
 

error: Content is protected !!