COME POTREBBE CAMBIARE LA VITERBESE CONTRO LE “VESPE” …

In difesa dovrebbe ritornare Baschirotto per riprendersi – quindi – quella maglia da titolare che aveva sempre indossato, finché non è stato appiedato, sia da un turno di squalifica, sia dalle problematiche del Covid. Un fronte “caldo”, fortemente critico qualche settimana fa, che ha rischiato di mettere in ginocchio la Viterbese, da cui, sembra, ne siano uscendo, ormai, praticamente tutti. Per cui Taurino non dovrebbe avere più le defezioni legate a questo annoso problema, ma, casomai, qualcosa che trattenga in infermeria qualche giocatore che ha accusato problemi muscolare negli ultimi giorni, da Salandria a Simonelli.
Contrariamente a quanto si immaginava, sembra che neanche a centrocampo cambierà molto della linea mediana vista all’opera nelle ultime settimane, che tanto in difficoltà era apparsa nei confronti degli avversari, sia sotto l’aspetto dinamico, che del palleggio.
Besea non è considerato ancora pronto al cento per cento. L’ex del Frosinone, voluto a tutti i costi dal presidente Romano, che lo ha convinto a raggiungere Viterbo all’ultimo giorno del mercato, è arrivato con una condizione atletica deficitaria, e praticamente ha dovuto, pian piano, rifare la preparazione, fermandosi anche per i noti problemi della emergenza sanitaria.

error: Content is protected !!