pallone

Nemmeno il tempo di archiviare il pareggio interno con la Virtus Francavilla, che il Foggia (che giocherà domenica prossima a Viterbo) deve scendere in campo: l’avversario di turno è la Vibonese di mister Galfano, al momento a due punti dai rossoneri.

Dopo la serie di quattro risultati utili di fila, i satanelli vengono da due partite senza vittorie (sconfitta con il Teramo e pareggio interno contro gli imperiali). Gli uomini di Marchionni hanno la necessità di ripartire per rimettersi in carreggiata, onde evitare di replicare il burrascoso avvio di campionato. 

Contro i calabresi tornerà a disposizione Gaetano Vitale, appiedato dal Giudice Sportivo contro il Francavilla. Rimane qualche dubbio sulla convocazione di Federico Gentile: l’ex capitano ha saltato la gara di domenica per una leggera distorsione alla caviglia. Saranno assenti ancora anche i lungodegenti Di StasioNaessensAgostinone.

error: Content is protected !!