“Abbiamo il rientro di Bezziccheri – e Urso per questa partita sarà riaggregato. Galardi per la prossima partita potrebbe essere utile, seppur giovanissimo: se ha la testa giusta non guardo la carta di identità. Non carichiamo Simonelli di tutte le responsabilità: ha determinate caratteristiche, diverse dagli altri”.

“Non cerco rotazione – dice l’allenatore del Palermo Boscaglia – ma cerco di mettere in campo la squadra che mi da più garanzie in termini di corsa. Ci sono giocatori che hanno bisogno di rifiatare ma altri che possono giocare anche 4-5 partite. Non dobbiamo fare turnover forzato ma cambiare soltanto qualora fosse necessario. In queste due partite non ho fatto psicologia, ho lavorato su quello che ho visto e ho parlato soprattutto nei post partita sulle sensazioni che ho avuto. Gli elogi dopo la Turris ci stavano perché secondo me abbiamo fatto una grande gara, un po’ di situazioni che non mi sono piaciute nel secondo tempo contro il Monopoli le ho fatte presente. Cose che loro sanno e hanno capito perché erano sbagliate. Poi il risultato era diverso e sul 3-0 ci poteva anche stare ma non devo fare psicologia spicciola alla squadra. Io a loro dico solo quello che penso”

error: Content is protected !!