PUGILATO

Giovedì 17 dicembre allo storico Allianz Cloud di Milano,  Devis Boschiero sfiderà il belga di origine italiana Francesco Patera sulla distanza delle 12
riprese per il vacante titolo Silver WBC dei pesi leggeri nel clou della manifestazione  organizzata a porte chiuse da Matchroom Boxing Italy, Opi Since 82 e dal servizio  streaming DAZN che la trasmetterà in diretta. Si tratta di una sfida di altissimo livello in  quanto sia Boschiero che Patera sono stati campioni d’Europa: Boschiero nei pesi  superpiuma (dal 2012 al 2014), Patera nei pesi leggeri (due volte, tra il 2017 e il 2019).
Entrambi hanno vinto il titolo nazionale ed hanno esperienza internazionale di alto livello:  Boschiero ha combattuto per il titolo mondiale dei pesi superpiuma contro il campione  WBC Takahiro Ao in Giappone, in Francia per l’europeo, in Inghilterra e negli Stati Uniti.
Patera ha combattuto per vari titoli in Francia, Inghilterra, Finlandia e Italia (negli eventi  Opi-Matchroom-DAZN). Boschiero ha 39 anni ed è salito sul ring da professionista ben  56 volte con un bilancio di 48 vittorie (22 prima del limite), 6 sconfitte e 2 pareggi. Patera  ha 27 anni ed un record di 23 vittorie (8 prima del limite) e 3 sconfitte. Entrambi hanno  dovuto abbandonare un titolo per contendersi il Silver WBC: Boschiero ha lasciato
l’intercontinentale dei pesi superpiuma IBF, mentre Patera ha reso vacante l’europeo dei  pesi leggeri. Il titolo Silver farà ottenere al vincitore una posizione alta nella classifica dei  pesi leggeri del World Boxing Council e lo avvicinerà al titolo mondiale. Sono infatti
moltissimi i campioni del mondo WBC che prima hanno vinto e difeso il titolo Silver.
 

error: Content is protected !!