L’allenatore del Palermo, Roberto Boscaglia, commenta il pareggio contro la Viterbese.

Non sono contento, la squadra ha giocato come al solito – afferma – . La Viterbese ha fatto ostruzionismo e ha cercato di ripartire. Il loro primo gol del pari è arrivato da un rimpallo, il secondo è dubbio. Abbiamo sbagliato sulla punizione loro del terzo gol. Oggi posso dire poco alla squadra, solo che negli ultimi 16 metri dobbiamo essere più cinici. Alcuni episodi non mi sono piaciuti: per noi ci sono due rigori sacrosanti, uno su Rauti e uno su Saraniti. Ad ogni cambio e ammonizione, poi, si perdeva tanto tempo e il recupero è stato di cinque minuti; l’arbitro non si è fatto rispettare“.

 

error: Content is protected !!