Taurino e i suoi ragazzi hanno continuato a lavorare. Lo faranno anche domani, prima della partenza direttamente per Potenza. Molto probabilmente il nuovo tecnico gialloblù continuerà con le modifiche apportate – a modulo e uomini – nella trasferta siciliana, modifiche che hanno visto mutare abbastanza sensibilmente anche il rendimento in campo. A favore di una Viterbese più dinamica, maggiormente coperta, anche se ci sarà da correggere alcune sfasature in fase di marcatura sugli attaccanti avversari, nelle palle inattive, per evitare qualche gol, tipo un paio di quelli subiti a Palermo.
Taurino ha insistito anche sul lavoro atletico con sedute sicuramente più lunghe di quanto fatto in precedenza, un lavoro che ha cominciato a far vedere i primi frutti, con una Viterbese molto più vivace, rispetto a quella spenta delle ripetute sconfitte.
 

error: Content is protected !!