QUESTO HA DETTO L’ALLENATORE DEL POTENZA …

“Io mi vergogno come si deve vergognare la squadra. Mi vergogno di me stesso perché il responsabile tecnico del Potenza sono io ed i numeri parlano chiaro a nostro sfavore. Abbiamo giocato un grande primo tempo ma poi la disgrazia della prima rete subita ha cambiato le carte in tavola. Penso che nessuno poteva pensare che noi non riuscissimo a vincere questa partita al termine del primo tempo ma purtroppo al primo episodio favorevole noi spariamo dal campo. I nostri numeri sono disastrosi ma mi preoccupa la fragilità di questa squadra e purtroppo se il portiere non fa quella paperissima forse adesso parlavamo di altro ma io di alibi nella mia vita calcistica non ne ho mai cercati”.

error: Content is protected !!