C’è concentrazione, nel gruppo, ma anche il morale alto, legato agli ultimi due risultati, oltre che all’esito dei nuovi tampini, da cui sono risultati tutti negativi, per cui il caso emerso la scorsa settimana è rimasto un fatto isolato e non riapre la triste vicenda del Covid in casa gialloblu.
Con Tounkara che segue il percorso del recupero, con Rossi che scalpita per tornare protagonista, c’è anche colui che è risultato, dati alla mano, il miglior attaccante gialloblu della doppia trasferta al sud, con altrettanti gol decisivi. Si tratta di Simonelli, il quale, quei gol, li è andati a realizzare proprio da posizione di centravanti. Per l’attacco, quindi, anche contro il Catania non dovrebbero esserci problemi, ma sarà sempre il campo a dare il responso definitivo. Il Catania è vecchio cliente del Rocchi, quel Catania al cui vertice dirigenziale c’è Maurizio Pellegrino, ex della Viterbese, che su quello stesso campo giocò stagioni importanti, oltre che ci allenò la squadra Primavera gialloblu.

error: Content is protected !!