JUVE STABIA-CATANZARO

Dopo la vittoria del Menti contro il Potenza, la Juve Stabia vuole centrare un ulteriore risultato positivo contro il Catanzaro. I tre punti conquistati lo scorso weekend, che hanno fatto seguito alle dure dichiarazioni del Presidente Langella, non felicissimo dell’andamento della squadra in campionato, hanno sicuramente rasserenato l’ambiente gialloblu e dato nuova linfa a calciatori e staff tecnico in vista dei prossimi impegni stagionali. La trasferta allo Stadio Ceravolo rappresenta un importante banco di prova per la Juve Stabia: finora le Vespe non hanno mai brillato contro le big del girone e sotto questo aspetto serve certamente un repentino cambio di marcia.

TERAMO-CAVESE

La squadra di Massimo Paci, dopo due pareggi consecutivi, vuole tornare a correre. Sulla carta incontra l’avversario migliore, la Cavese, ultima ma con un ruolino di marcia singolare: i 7 punti in classifica, 6 li ha conquistati fuori casa. Come dire, guai a fidarsi anche se al Bonolis i biancorossi hanno battuto tutti o quasi, senza contare che la voglia di consolidare il terzo posto è palese.

In casa Cavese out Senesi e Migliorini. Due gli ex: Lulli e Favasuli ma non dovrebbero partire dall’inizio. Per il resto il tecnico Vincenzo Maiuri (ex giocatore del Giulianova) avrà tutti a disposizione.

error: Content is protected !!