“Sicuramente nel primo tempo abbiamo fatto bene e, forse, avremmo meritato anche il doppio vantaggio per le occasioni che abbiamo creato. Quello che avevamo preparato è venuto abbastanza bene grazie all’interpretazione dei ragazzi. Nel secondo siamo andati in gestione e si poteva fare un po’ di più. Il rammarico grosso è che anche oggi abbiamo preso due gol in una partita dove si è rischiato veramente poco. Mi assumo la responsabilità del secondo gol perché io preparo le giocate e chiedo alla squadra di avere coraggio. Quel tipo di errore è figlio del mister. L’unica cosa che non mi è piaciuta è stata la reazione: ecco, dopo quel gol avrei voluto vedere uno spirito di squadra. Avrei voluto vedere quello spirito per non far pesare l’errore al compagno. Ma ci è mancata un po’ di energia e di forza mentale. Spero che l’anno nuovo ci porti in dote uno spirito e un coraggio diverso”.

error: Content is protected !!