Sta per entrare (16 gennaio) nel diciannovesimo anno e continuerà a mantenere fede ai suoi principi e alle sue filosofie, quelle di una informazione corretta e rispettosa, il più possibile ben interpretabile e lontana dalle sirene degli inutili scoops, ma sempre notizie controllate rigorosamente alla fonte, grazie alla fiducia e al rispetto che ci siamo guadagnati nella lunga carriera.

Qualche novità, qua e là, però, ce la concediamo, per una giovane/esperta “creatura” che hanno davvero qualcosa da dire con educazione e costruttività.

AMARCORD rimarrà uno dei nostri cavalli di battaglia e d’altronde non potrebbe essere diversamente, visto le continue attestazioni di gradimento che ci arrivano proprio dai lettori di quel “genere”.

error: Content is protected !!