In caso di successo della trattativa-Fedele, la Viterbese avrebbe finalmente il centrocampista di sostanza che stava cercando e che Romano ha promesso al tecnico Taurino. Avrebbe l’uomo della mediana, capace, peraltro, di tirare da fuori con una certa pericolosità, cosa finora mancata nel gioco gialloblu e nelle sue soluzioni. Prenderebbe anche quota il mercato di riparazione della Viterbese, che ha già portato alla corte di Taurino l’attaccante Otavio Murilo, il quale ha ora a disposizione questi giorni di allenamenti per cercare di convincere il suo nuovo allenatore a gettarlo nella mischia fin dall’inizio, domenica prossima, nella gara contro il Teramo.
ARBITRO. Proprio contro gli Abruzzesi dell’ex gialloblu Massimo Paci arbitrerà Luigi Catanoso di Reggio Calabria, coadiuvato da Ivano Agostino di Cinisello Balsamo e Nicolò Moroni di Treviglio, con quarto uomo Mario Marotta di Sapri.
L’arbitro Catanoso è salito ai clamori della cronaca – non solo sportiva – in occasione della partita Virtus Verona-Gubbio. nella quale accusò un infortunio (NELLA FOTO), certificato da referti medici presentati regolarmente, su cui si discusse a lungo, anche nell’ambiente delle scommesse. 

error: Content is protected !!