Il popolare “Dado”, scomparso a 79 anni, è stato uno dei più grandi giocatori del basket italiano e successivamente ha allenato in diverse piazze conquistando numerose promozioni.

Originario di Livorno è stato grande protagonista a Bologna, vestendo le maglie prima alla Virtus e poi alla Fortitudo, chiudendo la carriera in campo a Rieti nel 1973, dove fece benissimo anche da allenatore. Lombardi, all’Olimpiade di Roma, a soli 19 anni, venne eletto nel miglior quintetto dei Giochi a fianco di miti del basket americano come Jerry West e John Lucas. Le sue prestazioni alle Olimpiadi portarono ad una chiamata dei leggendari New York Knicks che Lombardi rifiutò.

error: Content is protected !!