Finora non ha avuto avversari in quel ruolo e di quella bravura su cui organizzare il contenimento. Ci vorrà qualcosa di diverso per fare in modo che non vada un difensore su Falletti, squilibrando il reparto arretrato, ma neanche che sia un centrocampista, magari Bensaja, a sacrificarsi e facendo mancare le sue giocate in mediana.

Certo, sembrerebbe questa l’occasione giusta per un meraviglioso 4-1-4-1 per evitare l’uno e l’altro problema, ma Taurino ci avrà pensato? Probabilmente no.

error: Content is protected !!