Nessun problema di formazione per Taurino. In settimana hanno avuto problemi sia il colored Mbende che Palermo, ma saranno della partita essere della partita: in ogni caso, è pronto Bezziccheri. In avanti, spazio ancora al tridente visto in campo nell’ultima partita.

PROBABILE FORMAZIONE. Nel 4-3-3 davanti a Daga, difesa con Baschirotto, Mbende, Markic e Urso; in mezzo Salandria, Bensaja e Palermo (Bezziccheri); davanti Murilo, Tounkara e Simonelli.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è CAMP.png

Diversi giocatori sono qui da più di un anno . è il pensiero di Taurino – conoscono la storia di questa partita e sanno quanto ci tiene la città. Per noi è una partita importante soprattutto per i punti e per continuare nel nostro percorso di crescita. Siamo consapevoli di affrontare una squadra forte nella rosa, nella qualità e nei numeri. Sembra un ostacolo insormontabile ma lo sport insegna che non c’è mai nulla di scontato. Come sempre noi dovremo metterci l’anima, con la voglia di volerci regalare un’impresa”.

Questo, invece, è il giudizio del tecnico della Ternana, Lucarelli.  “Un 4-3-3 ben proposto. Squadra più organizzata rispetto a qualche partita fa. Ha giocatori molto forti per la categoria, che potrebbero essere presi in considerazione per allestire squadre per fare campionati di vertice. Murillo per la C è un lusso. C’è Mbende che conosco e tanti altri. Hanno la possibilità di tenere fuori Rossi che è un signor centravanti per questa categoria. E’ una squadra forte con una classifica non proporzionata. C’è poi l’insidia principale. Da parte loro è considerata la partita, il derby e la Ternana l’avversario da sconfiggere a tutti i cosi. Qui dietro a me c’è la lavagna e quando il 28 ci siamo riuniti con i ragazzi dopo le feste questa partita, tra le varie partite è segnata con il cerchietto rosso”.

LUCARELLI
error: Content is protected !!