Domani, alle ore 16, la Viterbese va a chiudere una pratica, quella di Catanzaro, dove c’è da giocare poco meno di un tempo della gara rinviata per nebbia diciassette giorni fa.
“Abbiamo avuto poco tempo – dice l’allenatore Taurino – per preparare questo appuntamento. E’ ovvio che, strategicamente, ci possano essere delle varianti, ma la nostra intensità mentale deve essere massimale”.
E in prima fila, durante il lungo viaggio al sud, c’è il presidente Romano, ottimista anche dopo la sconfitta contro la Ternana. “Non siamo antisportivi – ha colto l’occasione per rimarcare il primo dirigente gialloblu – e i complimenti del presidente umbro Bandecchi ne sono la dimostrazione”.

error: Content is protected !!