Gli arrivi ci sono stati ed anche qualche partenza “risparmiosa” (ma non quanto si sperava – ndr) e la “formazione del mercato” e abbastanza rimpinguata. Ora, però, bisogna vedere quale sarà la qualità dei nuovi in campo, se faranno davvero fare un salto in alto alla Viterbese, dal giovane torinista Adopo al centrale difensivo Camilleri, da Ammari a Bisogno.

error: Content is protected !!