Un tema già emerso negli scorsi mesi, in particolare alla ripresa del campionato post-lockdown, ma che potrebbe ora diventare realtà.

Nel corso dell’assemblea dei club di oggi, in cui sono stati molti i complimenti alla commissione (formata dall’ad della Lega De Siervo insieme a Ferrero, De Laurentiis, Lotito, Campocia e Capellini) per il lavoro svolto nelle trattative private. Durante la riunione, sono state infatti svelate le proposte di Sky e Dazn per i diritti tv 2021/24 del campionato: come anticipato dall’ANSA, infatti, Sky offre 750 milioni di euro a stagione per i tre pacchetti più il Gold con possibile incremento di 50-70 milioni in caso di creazione di un canale light. Dazn invece è in corsa per il pacchetto misto e offre 840 milioni per il primo e il terzo, ovvero 7 match in esclusiva e 3 in coesclusiva, e con Sky che ne offre 70 per i tre in comune il totale al momento è pari a 910 milioni, non troppo distante dai 973 milioni incassati nel triennio ancora in corso (dal 2018 al 2021)

error: Content is protected !!