Angelo Castronaro, Marchigiano di Porto Sant’Elpidio, buon centrocampista, con corsa e tecnica. Con la squadra della vicina  Sambenedetto del Tronto seguì tutta la trafila, Allievi, Juniores e convocazione in prima squadra.
Erano gli anni d’oro dei rivieraschi, sotto la guida del triestino Marino Bergamasco, con cui, conquistò la seconda promozione storica in Serie B della Samb, nel campionato di Serie C del 1973-1974.
I giovani rossoblu diedero vita ad un campionato denso di soddisfazioni, che regalarono ad Angelo la convocazione in Nazionale B Under 21 (Italia-Belgio al “Renato Curi” di Perugia) ed il prestigioso trasferimento al Genoa, dove conquistò un’altra promozione, questa volta in Serie A, con un esordio nella massima serie avvenuto allo Stadio Luigi Ferraris contro la Roma (2-2), per poi passare al Bologna.

error: Content is protected !!