“Abbiamo vinto una grande partita – è il commento a caldo di un soddisfattissimo Taurino – contro una squadra in salute. Da quando c’è Campilongo, e con gli innesti del mercato, sono diventati forti, ma noi ci abbiamo messo testa, qualità e tanto agonismo. Come sempre c’è qualcosa da migliorare, ma abbiamo fatto una partita di grande livello. costruendo quattro o cinque situazioni, di cui almeno due clamorose. Nel primo tempo abbiamo attaccato bene, ma abbiamo concesso troppo, siamo mancati un po’ in fase difensiva e loro hanno giocatori che possono metterti in difficoltà. Nel secondo tempo meglio e, secondo me, quando difendi meglio, attacchi anche con maggiore equilibrio. Il salto avanti, però, ce lo fanno fare anche i cambi. In questo momento ogni volta che entra qualcuno ci dà una grande mano. Per me non è semplice fare la formazione e tenere fuori qualcuno perchè i ragazzi si allenano tutti al massimo e meriterebbero tutti di giocare”. 

error: Content is protected !!