Appena il tempo di archiviare la vittoria sulla Cavese ed ecco il turno infrasettimanale, che riporta la Viterbese al sud, in Puglia, sul campo di un Bisceglie reduce dalla sconfitta di Palermo.

PALERMO-BISCEGLIE 3-1

Palermo (4-2-3-1): 1 Pelagotti, 4 Accardi, 5 Palazzi (dall’82° 21 Broh), 24 Somma, 6 Crivello, 27 Luperini (dall’82° 8 Martin), 18 De Rose, 11 Santana (dal 69° 15 Marconi), 23 Rauti (dal 71° 20 Kanoute), 14 Valente, 17 Lucca. Allenatore: Boscaglia. A disposizione: 12 Fallani, 3 Corrado, 7 Floriano, 9 Saraniti, 10 Silipo, 13 Lancini, 16 Peretti, 26 Marong.
Bisceglie (3-5-2): 22 Spurio, 26 Altobello, 5 Priola, 27 Bassano, 25 Tazza (dall’89° 16 Gilli), 8 Cittadino, 23 Maimone (dal 56° 20 Romizi), 28 Pedrini (dal 56° 7 Mansour), 3 Giron, 24 Sartore (dall’89° 18 Musso), 11 Rocco (dal 65° 9 Cecconi). Allenatore: Papagni. A disposizione: 1 Russo, 4 De Marino, 6 Vona, 13 Zagaria, 15 Ferrante, 19 Vitale, 21 Casella.
Arbitro: Bordin di Bassano del Grappa.
Assistenti: Zezza di Ostia Lido e Mario Pinna di Oristano.
Quarto ufficiale: Pirrotta di Barcellona Pozzo di Gotto.
Rete: 7° Rocco, 14° Lucca, 37° Luperini, 83° Lucca.
Note: gara a porte chiuse. Calci d’angolo: 4-1. Ammoniti: Cittadino (10°), De Rose (27°), Lucca (40°), Altobello (45°), Rocco (46°), Rauti (61°), Luperini (79°), Giron (81°), Marconi (87°). Recupero: primo tempo un minuto, secondo tempo quattro minuti.

error: Content is protected !!