DICE IL TECNICO DEL BISCEGLIE …

“Contro la Viterbese è la prima di 13 finali e, di conseguenza, dovremo scendere in campo con la cattiveria giusta, come se in palio vi fosse già la salvezza: mi aspetto un Bisceglie che sia in grado di difendere e attaccare insieme. Vincere ci garantirebbe di osservare il turno di riposo in maniera più serena e tranquilla ed è quello che proveremo a fare. Defezioni? Non ci sarà il portiere Russo, ma rientrerà Loliva, mentre Sartore è tornato malconcio da Palermo, perciò sul suo impiego decideremo direttamente domani. Al vaglio ci sono diverse soluzioni tecnico-tattiche: il tempo non è dalla nostra parte, non ci resta che provare a mettere in cascina quanti più punti possibile”.

error: Content is protected !!