STADIO

Dopo Bisceglie, la Viterbese torna tra le mura casalinghe, ospitando la Vibonese dell’ex allenatore Roselli, approdato proprio nei giorni scorsi in casa rossoblu. La classifica è rimasta all’incirca uguale, per cui ci sarebbe soltanto da continuare quel discorso avviato nelle gare precedenti alla trasferta pugliese.

“Avremo – dice Taurino – due assenze importanti, ma questo non deve darci nessun alibi. Sono convinto che, nonostante queste due defezioni, possa fornire una grossa prestazione, mettendo in campo qualità. Ci dispiace per queste due assenze, ma, allo stesso tempo, sarà anche un modo per vedere altri elementi della rosa. Sono convinto che chi giocherà avrà voglia di ben figurare e di far vedere che questa è una rosa importante. Sono assolutamente fiducioso in chi sostituirà Murilo e Tounkara”.
Rossi, come detto, e Bezziccheri sembrano i candidati alla sostituzione, anche se il perdurare dell’assenza di Tounkara, e il rientro di Murilo, potrebbe, fin dalla gara con la Paganese, convincere Taurino a modificare il modulo offensivo.

error: Content is protected !!