Una spettacolare edizione delle “Strade Bianche” per uno spettacolare ordine di arrivo della corsa senese. Lo scatto maestoso in salita dell’Olandese è un pezzo di grande bravura a cui si deve arrendere anche il campiona del mondo Alaphilippe, che ha provato a resistere fino a quello strappo in salita nel rione dell’Oca, mentre ha ceduto più vistosamente Bernarl, che faceva parte del terzetto che ha reso prestigiosa questa corsa conclusasi a Piazza del Campo, dopo i pezzi di sterrato, caratteristica unica in Italia della corsa toscana.

error: Content is protected !!