LATINA-MONTEROSI 0-1

Latina Calcio: Alonzi, Pompei, Sevieri, Teraschi, Di Renzo, Corsetti, Ricci, Allegra, Esposito, Giorgini, Sarritzu. A disp: Gallo, Garufi, Di Emma, Calagna, Calabrese, Alessandro, Mastrone, Atiagli, Pastore. All. Scudieri.
Monterosi: Salvato, Piroli, Angeli, Costantini, Buono, Vagnoni, Sivilla, Montanari, Lucatti, Capodaglio, Rea. A disp: Torelli, Petti, Gemini, Cancellieri, Pellacani, Zambrini, Borrelli, Amayah, Souwe. All. D’Antoni.

Le squadre si mostrano subito aggressive, trame di gioco spezzate dalla grande pressione dei team, prime fasi della gara accompagnate da vigore e contrasti al limite.

Il primo tiro della partita arriva alla mezz’ora: il Latina costruisce fino alla trequarti avversaria, Teraschi esplode il destro ma la sfera termina sulla traversa.
Al 7 pontino risponde quello viterbese: Sivilla calcia dai 25 metri, la sua conclusione viene smorzata dalla difesa e bloccata, in due tempi, dal portiere nerazzurro Alonzi.
La prima frazione si chiude povera di emozioni in fase di finalizzazione, ma ricca di intensità. Le squadre si temono, Corsetti è chiuso nella morsa della difesa viterbese, Capodaglio il più in palla per il Monterosi.

Partono bene gli ospiti che si rendono pericolosi con Sivilla che, da pochi passi, centra in pieno il portiere avversario. Poco convinta la sua conclusione, probabilmente l’attaccante non pensava di essere regolarmente gioco. 
Continua il confronto tra Sivilla e Teraschi: il nerazzurro direttamente da calcio d’angolo, con un cross veloce e tagliato, impensierisce Salvato.
D’Antoni prova a dare brio alla manovra con l’ingresso di Sowe, spesso uomo della provvidenza e capace di spaccare in due le partite.
L’ennesima fiammata di Sivilla spaventa i padroni di casa: l’attaccante si accentra guadagnando il destro, il tiro secco costringe Alonzi all’intervento in tuffo.
Dopo un paio di fiammate di Corsetti, ritorna a farsi vedere il Monterosi con l’occasione più ghiotta della gara: Angeli spedisce di un soffio fuori dopo essere stato bravo a farsi trovare pronto in mischia. 

Al 79′ il Monterosi guadagna un penalty, sul dischetto si presenta Costantini che spiazza il portiere. 0 – 1  

Il Latina è chiamato a gettare il cuore oltre l’ostacolo. I ragazzi di Scudieri lo fanno subito e sfiorano il pareggio con Calabrese. 
Nel recupero il Latina fallisce la palla del pareggio, enormi le proteste dopo una mischia in area, si salva il Monterosi. Il forcing finale non porta a nulla, Monterosi vittorioso e primo in classifica – a pari punti con il Latina, ma forte dell’odierno scontro diretto -. 
 
Per D’Antoni tre punti pesantissimi, il Monterosi è primo con due gare da recuperare. Nell’altro recupero, che interessava indirettamente le squadre in campo, la Vis Artena vince e convince nel 3-1 con il Muravera. 

error: Content is protected !!