Ritorno alla tradizione per la Milano-Sanremo 2021. Dopo il passaggio dell’anno scorso fra Monferrato e Langhe, resosi necessario dopo la protesta dei sindaci del savonese, la corsa tornerà sulle strade liguri con i tre capi. Non ci sarà invece il Passo del Turchino, che gli organizzatori sono stati costretti a rimuovere dal percorso dopo una frana, con la comparsa nel percorso del Colle del Giovo. Saranno comunque sempre la Cipressa e soprattutto il Poggio a decidere le sorti della corsa che si terrà sabato 20 marzo per designare l’erede di Wout Van Aert, vincitore dell’edizione dello scorso anno.

Si partirà come sempre da Milano, con un trasferimento di 7600 metri e il via ufficiale che sarà dato in Via della Chiesa Rossa. In una corsa dal lungo chilometraggio (299 km) sarà subito importante capire come gestire lo sforzo, soprattutto se dovessero essere confermate le attuali previsioni di pioggia. In questo senso sarà dunque fondamentale interprate al meglio già il primo tratto in pianura di 80 chilometri con passaggio a  Pavia Voghera, prima di dirigersi poi in Piemonte e passare da Tortona. In questa fase si potrà capire già come molte squadre vorranno interpretare la corsa e si formerà la fuga di giornata.

error: Content is protected !!