Il 24 novembre 1997 Carlo Mazzone si dimette da allenatore del Napoli. Dopo il ko contro il Lecce (2-0) il tecnico romano ha deciso di lasciare, dopo che un mese prima aveva sostituito Bortolo Mutti. Per i partenopei era la sesta sconfitta consecutiva in campionato. Pessima la classifica, ultimo posto. Mazzone dopo aver riflettuto un giorno ha capito che era molto complicato invertire la rotta. A caldo, dopo la sconfitta, aveva comunque lanciato segnali chiari. “Il mercato? Sta diventando una barzelletta. E’ vero, dico alla societa’ di comprare, ancora pero’ non ho visto arrivare nessuno”.

error: Content is protected !!