Al momento rimangono in standby Salandria (foto), Mbende, Falbo, Ammari, sui quali sta lavorando lo staff per poterli recuperare in tempo utile. Quelli che sono usciti dall’infermeria, di contro, danno buoni segnali. Li hanno già dati in campo, domenica scorsa, anche se inconsciamente non hanno potuto, forse, spingere al massimo: Murilo e Camilleri, però, hanno risposto bene ai problemini fisici che avevano accusato prima di Foggia e – in teoria – potranno solo crescere, in vista della sfida con i Lucani, una partita alla portata, con in palio tre punti pesanti, con ospiti che potrebbero anche scendere al “Rocchi” più stanchi, visto che giocheranno anche oggi, nel recupero contro la Ternana.

Non ci saranno squalificati, dopo un periodo abbastanza delicato, sotto questo aspetto. Il solo Bianchi è andato in diffida, ma potrebbe anche non essere nell’undici iniziale, magari facendo spazio a Urso, che rientra, appunto, dallo stop del giudice sportivo. Murilo è arrivato a quota dodici cartellini gialli, uno in più di Tounkara, il quale scalpita per tornare al gol.

error: Content is protected !!