Cavese – Catania: 0 – 2 Marcatori: 3′ s.t. Giosa (CAT), 35′ s.t. Dall’Oglio (CAT). Al 50′ s.t. espulso Matino (CAV)

Bari – Paganese: 2 – 0 Marcatori: 20′ p.t. Bianco (B), 15′ s.t. D’Ursi (B)

Vibonese – Teramo: 3 – 1 Marcatori: 31′ p.t. Pinzauti (T) su rigore, 46′ p.t. Plescia (V), 11′ s.t. Spina (V), 36′ s.t. autogol Lasik (V)

Avellino – Virtus Francavilla: 1 – 0 Marcatori: 36′ p.t Maniero (A) su rigore. Al 46′ s.t. espulso Celli (V)

Bisceglie – Ternana: 1 – 2 Marcatori: 29′ p.t Paghera (T), 33′ s.t. Suagher (T), 39′ s.t. Cecconi (B)

Monopoli – Casertana: RINVIATA

Turris – Catanzaro: 1-1 Romano, Di Massino

Palermo – Foggia: RINVIATA

RIPOSAJUVE STABIA

LA CLASSIFICA  

  1. Ternana* – 78
  2. Avellino* – 63
  3. Bari* – 56
  4. Catanzaro** – 55
  5. Catania* – 49
  6. Juve Stabia*– 49
  7. Foggia* – 47
  8. Teramo* – 42
  9. Casertana** – 41
  10. Palermo*** – 39
  11. Viterbese* – 36
  12. Turris* – 35
  13. Monopoli*** – 34
  14. Virtus Francavilla – 34
  15. Potenza* – 32
  16. Vibonese* – 31
  17. Paganese – 27
  18. Bisceglie* – 24
  19. Cavese***– 16

Un gol di Baschirotto allo scadere salva la Viterbese. Un altro pezzo di bravura per questo esterno destro difensivo che sta dimostrandosi tra i migliori nel suo genere. Secondo gol per lui a distanza di una settimana, sempre grazie ad uno stacco aereo vincente, che, stavolta, batte (49’ della ripresa) la difesa del Potenza, acciuffando il pareggio. Eppure era partita bene la squadra di casa, subito in gol con Murilo, pronto a mettere dentro (2’) un facile pallone, davanti al portiere, ancora una volta su una sgroppata di Baschirotto, con elusione del difensore Gigli e millimetrico passaggio per l’attaccante brasiliano.
Primo tempo di marca gialloblu, poi un calo nella ripresa, dal momento in cui Romero, dopo due minuti, ha siglato il momentaneo pareggio, con una bella girata di sinistro, che ha anticipato la difesa della Viterbese. A sorpresa è arrivata, poi, la rete di Salvemini, appena subentrato a Mazzeo (22’), su ribattuta corta di Daga. Gallo e i suoi sembravano andare diritti verso il successo, ma non avevano calcolato il momento “magico” di Baschirotto, l’uomo in più della Viterbese in questo momento. Gioia palese per lui, che si becca un giallo per la maglietta tolta, ha pensato soltanto ad alzare le braccia al cielo. 

IL RADIO COMMENTO DI VITERBESE-POTENZA

VITERBESE 2 POTENZA 2
VITERBESE (4-3-3): Daga 5.5; Baschirotto 7 Mbende 6 Camilleri 6 Urso 6.5; Palermo 6 Salandria 5.5 (42’ st’ Sibilia sv) Adopo 5.5 (35′ st Bezziccheri sv); Simonelli 5.5 (35′ st Rossi sv) Tounkara 6 Murilo 6.5. A disp.: Bisogno, Bianchi, L. Ricci, De Santis, Falbo, Ammari, Menghi, Besea, Porru. All. Taurino 6.
POTENZA (4-3-1-2): Marcone 6; Coccia sv (29′ pt Bruzzo 6) Conson 6.5 Gigli 6.5 Nigro 5; Zampa 6 Bucolo 6 Coppola 6; M. Ricci 5.5 (46′ st Noce sv); Romero 6.5 Mazzeo 5.5 (19′ st Salvemini 6.5). A disp.: Santopadre, Brescia, Panico, Sandri, Lauro, Fontana, Di Livio, Volpe, Di Somma. All. Gallo 6.
ARBITRO: Maggio di Lodi 5.5.
Guardalinee: Montagnani e Somma.
Quarto uomo: Collu di Cagliari.
MARCATORI: 2′ pt Murilo (V), 2’ st’ Romero (P), 22 st’ Salvemini (P), 49′ st Baschirotto (V).
ESPULSI: Nigro (P) per doppia ammonizione al 44’ st.
AMMONITI: Murilo, Baschirotto (V), Nigro, Zampa (P).
NOTE. Angoli 7-4 per la Viterbese. Recuperi pt 2’ st 5’.

error: Content is protected !!