Ancora una piazza d’onore per il campione olandese, dopo che aveva dominato la gara e, con il suo passo, fatto staccare, via via, tutti gli altri possibili favoriti. Ad una media elevatissima, Van der Poel era riuscito a staccare tutti, ma non Asgreen, che sembrava, comunque, poter battere in volata. A cinquanta metri dal traguardo, incredibilmente, il campione d’Olanda cede di schianto, perdendo anche stavolta il prestigioso successo al giro delle Fiamdre.

1 ASGREEN Kasper Deceuninck – Quick Step 500 275 0:00:00
2 VAN DER POEL Mathieu Alpecin-Fenix 400 200 ,,
3 VAN AVERMAET Greg AG2R Citroën Team 325 150 ,,
4 STUYVEN Jasper Trek – Segafredo 275 120 ,,
5 VANMARCKE Sep Israel Start-Up Nation 225 100 ,,
6 VAN AERT Wout Team Jumbo-Visma 175 90 ,,
7 VERMEERSCH Gianni Alpecin-Fenix 150 80 ,,
8 SÉNÉCHAL Florian Deceuninck – Quick Step 125 70 ,,
9 TURGIS Anthony Team Total Direct Energie 100 60 ,,
10 VAN BAARLE Dylan INEOS Grenadiers 85 50 ,,

error: Content is protected !!