Al via della stagione 2021 del Campionato Supermoto sul circuito di Ortona il viterbese Alessandro Labate ha conquistato due ottimi secondi posti che sono valsi  la prima posizione nella classica del Campionato Italiano e la seconda nella graduatoria internazionale.

Il pilota del Lucarini Racing Team, dopo il terzo posto conquistato nella scorsa stagione, ha iniziato da protagonista assoluto in sella alla sua Yamaha. Durante il weekend di gara, infatti, già dal sabato ha guidato con personalità e velocità per replicarsi subito la domenica, mettendo a segno il miglior tempo (1:16.294) nelle prove ufficiali.

In qualifica Labate non è riuscito a sfruttare tutto il suo potenziale, a causa del  traffico e di una sbavatura nella parte sterrata del tracciato. Così, il viterbese ha conquistato la quarta casella dello schieramento con il tempo di 1:15.867, a soli 0,330 decimi dal primo posto conquistato dal francese Bonnal. In gara 1,  però, Labate è partito forte e, già dopo la prima curva, ha ricucito il gap con i primi conquistando la seconda posizione, piazzamento che è riuscito a mantenere fino alla bandiera a scacchi. Poi, in Gara 2, Labate ha provato il colpaccio, senza riuscire, però, per poco a concludere in prima posizione, guadagnando ancora un preziosissimo secondo posto al termine di una gara molto tirata. Un ottimo weekend di gara che consegna il primo posto nella classifica del Campionato Italiano al pilota viterbese e che, grazie anche ai due secondi piazzamenti, porta Labate in seconda posizione della classifica internazionale.

 

error: Content is protected !!