“Sono molto soddisfatto, perché mi sono trovato a mio agio in pista e con
la moto. Domenica la giornata è partita splendidamente con il miglior tempo nelle
prove ufficiali. Peccato per la qualifica, però, perché il mio tempo è arrivato di fatto
con il giro di lancio, in quanto sono caduto nello sterrato a causa di un pilota più
lento che mi ha intralciato. Successivamente ho trovato molto traffico e non sono
riuscito a migliorare il mio tempo chiudendo quarto a poiché decimi dal primo. In
gara poi sono riuscito a recuperare e a conquistare due importanti secondi posti che
ci consentono di essere primi in classifica del Campionato Italiano e secondi nella
classifica internazionale. Ringrazio il team Lucarini per solito grande lavoro svolto
durante tutto il weekend e i miei main sponsor Garbo Surgelati, Lenergia e Benito
Mandozzi per il continuo supporto.
Ora sarò subito in pista per preparare al meglio il prossimo round che si terrà sul
circuito di Ottobiano il prossimo 9 di maggio. Voglio farmi trovare pronto e sono
sicuro che ci toglieremo le nostre soddisfazioni” 

error: Content is protected !!