La Viterbese si è tuffata di nuovo nel lavoro settimanale, dopo il meritato giorno di riposo. ieri, alla ripresa, volti sorridenti, a cui ha fatto bene la rotonda vittoria ottenuta sulla casertana, che ha blindato matematicamente la salvezza e che lascia ancora aperti altri discorsi. Saranno le ultime tre giornate a dire se l’attuale entusiasmo avrà poggiato su basi concrete o se frutto soltanto della gioia di una ritrovata vittoria e del raggiungimento di un obiettivo che qualche mese fa sembrava non più del tutto certo. Intanto va bene così, giocare al massimo le tre partite a disposizione poi fare i conti, vedere qualche sarà la posizione finale di classifica della Viterbese. Gli incontri non saranno facili, almeno sulla carta, a cominciare dalla trasferta di domenica prossima, sul campo della Virtus Francavilla, laddove si stanno facendo calcoli abbastanza simili a quelli di via della Palazzina. I Pugliesi sperano nei tre punti, con i quali scavalcherebbero Murilo e compagni, ma, già in caso si parità, rimarrebbero sotto i Gialloblu, con un turno di riposo la settimana successiva: praticamente discorso chiuso!

error: Content is protected !!