Claudio Di Marco sta lavorando sul suo ottavo libro. Considerando la perdurante emergenza sanitaria, ha deciso di percorre una via nuova, praticamente “rivoluzionaria” – come suol dire lui – rispetto al clichè dei precedenti libri.

Il titolo provvisorio (come al solito per scaramanzia – ndr) è “S, B & S”, e i contenuti, come detto, assai diversi da quelli abituali. Il lato sportivo sarà conservato, ma non rimarrà l’unico sostegno dell’impalcatura letteraria, ma intrecciato in tantissimi momenti extrasportivi, una sorta di “libera uscita” che suscita curiosità. La ricerca innovativa, amplificata, quindi, dalla situazione epidemiologica che preclude molti aspetti organizzati e creativi che nascono attorno a un libro, soprattutto come ha fatto sempre l’autore, ha portato a scelte del tutto particolari.

La promozione e la diffusione avverrà in maniera del tutto singolare rispetto a quanto avvenne per i precedenti sette libri.

error: Content is protected !!