Viterbese, il primo tassello! Non certo di poco conto, visto che si tratta del nuovo allenatore, da cui dovrà partire il rinnovato progetto del presidente Romano. Alessandro Dal Canto, quindi, sarà l’allenatore della Viterbese e l’accordo finale è stato trovato nell’incontro che ieri il tecnico veneto ha avuto con il massimo dirigente gialloblu. Ritrova Murilo, con cui, quindi, non sarà difficile intendersi, ma potrebbe, come detto, non essere il solo suo ex giocatore a ritrovarsi con lui all’inizio del ritiro, a luglio. Interessanti potrebbero rivelarsi, ad esempio, i profili dell’esperto centrocampista Mazzarani, oppure del collega di reparto Castellano, nonchè del giovane attaccante Dubickas, dal gol facile, praticamente il prototipo di punta che piace molto a Romano e ai suoi collaboratori.
C’è bisogno di una ventata nuova, per alimentare nuove ambizioni, e molti dei giocatori che hanno già disputato due stagioni in gialloblu, potrebbero partire, per far posto a colleghi possibilmente più forti, comunque maggiormente motivati ad aprire un ciclo nella città dei Papi. Quelli in scadenza di contratto sembrano destinati a partire, ma potrebbero essere seguiti anche da alcuni di quelli di proprietà della Viterbese anche per il prossimo anno, ma che in questa stagione non si sono dimostrati all’altezza delle aspettative che la società di via della Palazzina aveva riposto in loro.

error: Content is protected !!