La Domus Mulieris torna in campo in questo sabato con un solo obiettivo possibile: spezzare il digiuno di successi che dura ormai da troppo tempo e cogliere i primi due punti della Poule Retrocessione del campionato di serie B. Le ragazze gialloblù, dopo lo sciagurato secondo tempo della gara contro Pescara, costato la sconfitta casalinga, andranno a caccia di un riscatto affrontando fuori casa la Cestistica Azzurra Orvieto nell’impianto comunale di Porano.

La compagine umbra ha alle spalle un percorso caratterizzato solo da sconfitte, avendo chiuso la prima fase con sei ko in altrettante sfide e avendo iniziato la Poule Retrocessione con due ko. Tutto lascerebbe presagire un match in discesa per le gialloblù, ma coach Carlo Scaramuccia non è di questo avviso: “Se sottovalutiamo l’impegno commettiamo un errore enorme, intanto perché anche noi siamo reduci da una lunga fase di risultati negativi e poi perché nell’ultimo impegno, proprio contro Pescara che ci ha battuto a domicilio, Orvieto ha sfiorato il successo dimostrando di essere in crescita rispetto alle gare precedenti. La nostra sconfitta della scorsa settimana dovrebbe averci insegnato una cosa fondamentale: se giochiamo con concentrazione e attenzione siamo una squadra, se abbassiamo la guardia e ci lasciamo andare ad atteggiamenti di sufficienza possiamo prendere parziali negativi in pochissimi minuti. Questa è stata la nostra colpa contro Pescara, quando alla ritrovata fluidità in attacco non ha fatto seguito quella concentrazione che avevo richiesto per tutta la settimana. Guai a ripetere gli stessi errori contro Orvieto”.

Non dovrebbero esserci grosse novità circa le dodici che andranno a referto, con la probabile conferma delle giocatrici scese in campo contro Pescara.

La palla a due è in programma alle 20 e la direzione di gara sarà affidata ai signori Emanuele Desideri di Viterbo e Lorenzo Ciaccioni di Campagnano di Roma.

error: Content is protected !!