Le prossime partite si giocheranno sulla distanza andata-ritorno, senza tempi supplementari (andata il 23 maggio; ritorno il 26 maggio) e gli accoppiamenti saranno definiti dalla Lega Pro con sorteggio. Ci sono cinque teste di serie, le terze dei rispettivi gironi e la migliore quarta (esattamente Renate, Sudtirol, Avellino e Modena), oltre alla “migliore” delle vincenti di ieri, vale a dire il Bari. Le teste di serie hanno diritto a giocare la gara di ritorno in casa. In caso di parità nel doppio confronto, passa il turno la squadra testa di serie in quanto migliore classificata rispetto all’altra. Non valgono i gol in trasferta.

Alle cinque qualificate, dopo questo turno, si uniranno AlessandriaPadova Catanzaro, che comporranno i quarti di finale dei playoff e si comincerà davvero a respirare profumo di serie B.

error: Content is protected !!